Financial Coach RiminiGestione portafoglio titoliInvestimenti immobiliariPortafoglio finanziario

REIT: cosa sono e quali opportunità offrono?

REIT investimenti immobiliari

Oggi ti voglio parlare dei REIT, argomento su cui mi vengono richiesti spesso approfondimenti.

REIT non è una parolaccia in qualche lingua esotica, anche se oggettivamente ci starebbe bene… 🙂

Ma che REIT stai dicendo?

 

Cosa sono i REIT

REIT è l’acronimo di REAL ESTATE INVESTMENT TRUST ovvero una categoria di titoli azionari che fanno capo a società che gestiscono immobili di diversa natura (abitativi, commerciali, parchi divertimento, hotel, ecc…).

Dunque per dirla in altre parole, i titoli appartenenti al settore REIT ti consentono di prendere esposizione nel settore immobiliare senza farti carico della scelta dell’immobile, contratti, riparazioni, riscossione dei canoni, ecc…

Altro vantaggio offerto dai titoli del mondo REIT è legato al fatto che trattandosi di azioni quotate sui mercati regolamentati è possibile investire su questo tipo di asset con capitali ridotti rispetto al prezzo di un immobile.

In linea di massima, quando si pensa ad un investimento immobiliare, le cifre in gioco sono almeno di un centinaio di migliaia di euro a salire. Con l’investimento attraverso un REIT invece, la cifra la stabilisci tu in funzione del tuo capitale in quanto ci sono azioni che sono davvero per tutte le tasche.

Un altro vantaggio dei REIT è che per ottenere vantaggi di natura fiscale sulla loro attività devono distribuire la maggior parte degli utili prodotti. Per esempio, quelli basati in USA devono distribuire il 90% degli utili prodotti. Gli utili, distribuiti sotto forma di dividendo, hanno una distribuzione generalmente su base trimestrale anche se in molte circostanze ne esistono numerosi con distribuzione anche mensile.

 

Alcuni esempi di REIT

L’altro aspetto da tenere in considerazione è anche il settore in cui operano i diversi REIT. Vediamo alcuni esempi.

Negli USA ci sono società che gestiscono gli immobili utilizzati per le pene detentive (parliamo di carceri insomma) come ad esempio GEO GROUP che nel momento in cui scrivo ha un ricavo da dividendo del 17% distribuito trimestralmente. Oppure il titolo CORE CIVIC che al momento in cui scrivo ha un ricavo da dividendo del 14%.

Volendo cambiare settore, la società Federal Realty è proprietaria di numerosi centri commerciali e sono 24 anni che distribuisce costantemente un dividendo crescente nel tempo.

Altra società molto interessante come settore di appartenenza è Ventas, un REIT attivo nella gestione di immobili dedicati al settore healthcare (ospedali, cliniche private, case di riposo). Ventas ha un rendimento da dividendo che alle quotazioni attuali è del 4%.

Ovviamente l’elenco potrebbe essere ancora molto nutrito: EPR properties, Starwood property trust, SBRA Health Care, Apple Hospitality REIT, Simon Property Group, ecc…

Il 4 maggio 2020 avevo segnalato alcuni di questi titoli, come puoi vedere da questo video

Cosa è successo a distanza di 3 mesi, senza considerare i dividendi ricevuti?

La risposta è nella tabella qui sotto:

 

REIT ed Etf

Ma a questo punto la domanda potrebbe anche essere un’altra: c’è uno strumento con cui è possibile prendere esposizione cumulativa sul settore REIT? Ovvero esiste un ETF che al suo interno ha partecipazioni nei REIT? La risposta è assolutamente si!

In realtà gli strumenti possono essere due:

  • US9229085538 Vanguard Real Estate Index Fund (che contempla REIT negli USA);
  • US9220426764 Vanguard Global ex­U.S. Real Estate ETF (che contempla REIT nel mondo esclusi quelli operativi in USA).

Una ulteriore nota di merito su questo argomento meritano i dividendi. In particolare, te la faccio semplice per non complicarti la vita, purtroppo gli stessi subiscono una doppia tassazione che nel caso degli USA portano ad un peso complessivo della tassazione pari al 30% in luogo del 26%. Quindi a titolo di esempio, se incasso 100 di dividendi lordi, di fatto ne prenderò 70 netti.

Ricordo che stiamo parlando di azioni che durante il periodo del lock down hanno comunque sofferto, essendo molto legate all’andamento dell’economia reale. Pertanto invito alla massima prudenza perchè stiamo valutando pur sempre dei titoli azionari con le loro caratteristiche, in primis la volatilità prima del rendimento.

Rimane ovviamente la possibilità di investire direttamente in immobili ad uso residenziale negli USA, ma questa è tutta un’altra storia che ho trattato diverso tempo fa con questo articolo che ti invito a leggere ed eventualmente a contattarmi in caso di interesse o semplicemente per saperne di più.

Immobiliare è un buon investimento? Dove comprare?

E se per la parte azionaria desideri essere più attivo, allora puoi vedere i titoli che acquistiamo direttamente cliccando su questo link:

https://wallmine.com/portfolios/204177/s/RCEPpv8atuo9fRDmP9UzA5wA

Se vuoi essere dei nostri e quindi prontamente aggiornato sulle segnalazioni che fornisco, mi devi contattare a info@rdfinanza.it indicandomi il tuo numero di cellulare ed il tuo nome e verrai inserito nella mia segretissima lista what’s app e riceverai aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare quando verranno pubblicati!

Alla prossima!
Roberto D’Addario
Financial coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *