Analisi tecnica dei mercati finanziariCome fare trading onlineCome gestire le proprie finanze

Imparare un nuovo mesterie durante il Covid19 – Il trading

Corso di trading - Imparare una professione

Un aspetto che il virus ha messo in luce è stato sicuramente la ridefinizione del concetto di futuro. Se vogliamo in modo molto democratico, il virus COVID19 ha palesato di fronte a tutti i propri limiti (alti, bassi, giovani, vecchi, ricchi, poveri, famosi e non). Nessuno escluso. Risvolto della medaglia imparare ad apprezzare il presente, ciò che sono oggi e che posso fare oggi. In questa situazione pensare a quello che sarà fra 10 anni è quasi un orizzonte temporale con il sapore di infinito. Oggi. Cosa possiamo fare oggi nel momento in cui tutte le nostre abitudine ed attività lavorative sono state stravolte? Possiamo imparare un mestiere che possa esserci di supporto alla nostra attività tradizionale?

 

La diversificazione vale solo se parliamo di investimenti?

C’è una faccenda che mi ha interrogato molto in queste settimane che hanno stravolto la vita di tutti.
Il punto è la diversificazione.
Quando si parla di investimenti, salta sempre fuori sta tiritera… Ah ma la diversificazione! Ah ma è meglio non mettere tutte le uova in un unico paniere!

Quello su cui mi sono sempre interrogato è stato il fatto che, se assumiamo come corretto il principio della diversificazione negli investimenti, lo dovremmo utilizzare anche nella vita e quindi ognuno di noi si dovrebbe trovare a fare 4 ore l’avvocato, 4 ore l’idraulico e 4 ore l’imbianchino e, perché no, avere pure 3-4 mogli! 😊 (Di quella ne basta e avanza una!! Principio sbagliato di diversificazione!)

Nessuno lo fa. Perché? Forse perchè ci sentiamo sicuri delle nostre competenze. Forse perchè siamo certi delle nostre conoscenze. Forse perché abbiamo una infinita fiducia in noi stessi per cui pensiamo positivamente al nostro futuro che in qualche modo pianifichiamo con il desiderio di fare di più e meglio. Non abbiamo tempo di fare di fare altro.

 

Il Covid19 ha messo in discussione ogni tipo di attività lavorativa

Poi una mattina ti svegli e SBAAAM!. Ti arriva una sberla impensabile. Inimmaginabile fino a qualche mese fa.
Una sberla che mette in discussione qualsiasi tipo di attività lavorativa di cui uno sia in grado di occuparsi.
Prova a pensare ad un settore che non ne sia stato coinvolto e difficilmente ne troverai qualcuno che ne sia rimasto indenne. Anche il lavoro pubblico, sicuro per definizione ha palesato i suoi limiti (pensa il rischio per medici ed infermieri).

E qui rientra in auge il concetto della diversificazione.
Se tu sei attaccato ad una sola fonte di reddito che per mille ragione viene messa in discussione, sei praticamente spacciato.
Questo non vuol dire sapersi occupare di tutto a 360 gradi, perché il rischio potrebbe essere quello che ci si inizia ad occupare di 10 cose, fatte tutte e 10 in modo mediocre.

Come ho scritto su questo articolo sulle nostre abilità e i limiti che ci diamo, bisognerebbe sviluppare la capacità di avere più fonti di reddito.

Pane, amore e fantasia. E i soldi?

 

Le potenzialità dei mercati finanziari al tempo del Covid19

Una di queste potrebbe essere proprio quella di imparare a gestire il proprio patrimonio finanziario. Già, perchè l’altra faccia della medaglia dei mercati finanziari che sono crollati è che sono venute alla luce delle grandissime opportunità su cui poter investire che possono contribuire in modo più che dignitoso ad integrare il proprio reddito. 

Qualche esempio che aiuta a capire.

Il titolo EPR Properties, azienda capitalizzata per 2 miliardi di dollari e proprietaria di immobili commerciali (centri commerciali, università, parchi divertimento, ecc…), nel momento in cui sto scrivendo questo articolo ha una quotazione di 21,5$ e distribuisce un rendimento da flusso di dividendi pari al 22% che vengono pagati mensilmente!

La società di investimento americana NUVEEN con 970 miliardi di dollari in gestione gestisce diversi fondi tra cui il NUVEEN CREDIT STRATEGIES che nel momento in cui scrivo distribuisce un rendimento da flusso cedolare del 19,15% distribuito su base mensile!

Ora è chiaro che io non posso sapere se sono o meno strumenti adatti a te, ma volevo semplicemente portarti a conoscenza del fatto che ci sono tantissime possibilità che vanno cercate, vanno studiate e vanno approfondite.

 

Il trading online è una professione che si può imparare

Per chi ama qualcosa di più adrenalinico e punta ad orizzonti temporali più brevi esiste sempre la possibilità del trading online. Però non ti parlo di guadagni facili e senza impegno. Il trading è una possibilità di lavoro. Ma come tale va inteso. Questo significa che richiede tempo. Richiede capacità di mettersi in discussione. Richiede voglia di imparare. Richiede umiltà.
Però è una possibilità.
Ovviamente così come non è sufficiente leggere un libro per diventare medico o avvocato, vale altrettanto per il trading online.
Inoltre potrebbe non essere sufficiente l’impegno, la passione e la voglia che possono esserci impiegati.
Per il semplice fatto che una persona potrebbe non essere portata per fare un mestiere. Non tutti pur volendolo sono predisposti a fare l’avvocato, il commercialista o il medico.

Come si fa a capire se è una strada percorribile?

Il metodo che utilizzo io quando mi trovo di fronte a qualcosa che non conosco è quello di chiedere informazioni a chi già si occupa di quel mestiere.
In questo caso particolare occorre quindi indagare da chi fa quel mestiere e fargli qualche domanda.

  • Quanto tempo ci impieghi?
  • Quanto tempo hai studiato?
  • Dopo quanto tempo sono arrivati i tuoi guadagni?
  • Quale è la difficoltà più grande che hai incontrato?
  • Da dove mi consigli di partire?
  • Quanto capitale ci vuole per iniziare?

Queste, ma anche altre domande possono darti il polso della situazione se è una attività che ti incuriosisce e ti appassiona.
Se così è, il passaggio successivo è quello di mettere le mani in pasta. Perché aldilà dei corsi e dei libri che puoi studiare come avviene per qualsiasi cosa, le cose si imparano facendole. Solo così capisci se è una cosa che fa per te o meno e come reagisci di fronte ad una posizione in perdita oppure in guadagno.

Tranquillo, non devi iniziare con dei soldi veri, ci sono numerosi operatori che ti consentono di aprire dei conti demo dove puoi imparare a fare i primi passi con dei soldi finti, fermo restando che prima o poi tocca mettersi in gioco e per quanto possa essere scontato e banale ovviamente va dedicata a questa attività una parte di capitale che in caso di eventi non favorevoli non sia necessaria per vivere.

Prova a pensare se il passaggio che ti ho spiegato è logico. Nessuno impara a guidare un’autovettura semplicemente leggendo un testo di scuola guida. Nessuno impara a cucinare semplicemente leggendo un libro di ricette. Nessuno impara a nuotare leggendo un libro. Vale perfino in amore: nessuno impara ad amare leggendo un libro.
E potrei andare avanti all’infinito.

 

Le cose si imparano facendole

Non ci capisci niente su come gestire il tuo patrimonio? Vuoi metterti alla prova per valutare se sei in grado di imparare una nuova attività lavorativa come il trading online?
Allora parliamone! Su questa pagina trovi maggiori dettagli sulla mia offerta:

Corsi di formazione finanziaria pr imparare a gestire i propri soldi

Formazione finanziaria

 

Clicca qui per leggere i dettagli dei miei corsi

 

Quello che posso prometterti è che io farò del mio meglio per metterti nella condizione migliore per poter imparare.
Io mi dedicherò anima e corpo per aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo mettendo il 51% di ciò che serve attraverso le mie conoscenze e competenze.
Però l’altro 49% occorre che lo metta tu. È un ingrediente che tu e soltanto tu puoi inserire nella ricetta del tuo successo finanziario.

Allora, sei pronto ad affrontare la strada per il tuo cambiamento?
Alla prossima!
Roberto D’Addario
Financial coach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *