Servizi di consulenza e financial coaching

PER PRIVATI
Prima di esporre nel dettaglio le tipologie di servizi che è possibile erogare, voglio precisare qual è lo scenario etico, professionale e umano in cui mi è possibile operare.

Quali sono le condizioni in cui posso erogare un servizio di consulenza ed un percorso di financial coaching? Ovvero: quando ti posso aiutare?

  • Posso esserti utile quando vuoi essere consapevole della gestione del tuo patrimonio finanziario e delle relative scelte che ne conseguono, che solo tu andrai a fare. Questo vuol dire essere parte attiva nel processo di investimento ovvero sarai tu in prima persona ad effettuare le scelte di investimento. Credo fermamente infatti, che il compito del consulente non debba essere quello di dirti cosa fare e cosa non fare. Compito del consulente è quello di renderti comprensibile, di spiegarti le tante opportunità di investimento che ci sono sia sui mercati finanziari che non finanziari. Ciò che fa la differenza in qualsiasi ambito è l’informazione. Capire, comprendere ed avere le informazioni consente di effettuare scelte consapevoli. Ho sempre sostenuto infatti che qualora tu non comprenda fino in fondo la natura di qualsiasi investimento non la devi mai portare a termine. Tutte le scelte che andrai a fare ed andrai a valutare dovranno essere compatibili con i tuoi obiettivi di vita e finanziari che periodicamente andremo a verificare. Sarai sempre e solo tu ad avere accesso al tuo patrimonio e ad eseguire eventuali operazioni che deciderai di fare.
  • Se sei disposto a metterti finanziariamente in discussione, ad imparare un approccio diverso al denaro ed agli investimenti e quindi a rivedere le tue scelte finanziarie.

Quali sono le condizioni in cui NON posso erogare un servizio di consulenza finanziaria? Ovvero: quando NON ti posso aiutare?

  • Quando lo scopo della gestione del tuo patrimonio ha come unico obiettivo quello del rendimento.
  • Quando per la gestione del tuo patrimonio pensi di partire dallo strumento finanziario e non dai tuoi obiettivi di vita.
  • Quando non vuoi essere parte attiva nel processo di investimento ma ti aspetti di trovare qualcuno che ti dia la ricetta per moltiplicare il tuo patrimonio.
  • Se non sei disposto a riconoscere e quindi a remunerare la mia professionalità.

Se pensi che io possa esserti utile, qui di seguito trovi l’elenco dei servizi che posso svolgere per te.

Consulenza finanziaria ai privati

  • Analisi del portafoglio di investimento.
  • Analisi polizze assicurative.
  • Assistenza presso intermediari finanziari.
  • Verifica delle condizioni sui contratti di mutuo oppure su nuove richieste.
  • Percorso di financial coaching. Una serie di incontri in cui ti spiego le possibilità di investimento in campo finanziario e non finanziario aiutandoti a capire se sono compatibili con i tuoi obiettivi.

Formazione finanziaria per privati e aziende

  • All’interno del mio sito puoi trovare numerosi articoli scritti in questi anni che ti aiutano a capire come ho lavorato, come lavoro, ma anche a comprendere meglio alcune dinamiche in ambito finanziario. Per rimanere in contatto con me puoi iscriverti alla mia newsletter cliccando su questo link http://www.rdfinanza.it/investimenti-sicuri-esistono-davvero-pdf/. In questo modo potrai ricevere delle email di aggiornamento quando disponibili (qualche email in un mese, nulla di oppressivo).
  • Organizzo periodicamente dei corsi di formazione di educazione finanziaria che vengono svolti in aula e che sono rivolti sia ai privati che alle aziende il cui scopo è quello di imparare il “linguaggio bancario” e saper dialogare con la tua banca.

Modalità di contatto

Per avvalerti della mia consulenza mi puoi contattare in due modi:

  • Attraverso la consulenza on line/on demand
  • Attraverso Skype previo appuntamento  da richiedersi via email.
  • Di persona presso il mio ufficio previo appuntamento da concordarsi via email/telefono. Trovi tutti i miei recapiti qui: http://www.rdfinanza.it/contatti/

Qualsiasi modo tu scelga per contattarmi, il primo appuntamento è da considerarsi libero da impegni per entrambi. Tu non spenderai nulla, io non prenderò alcun impegno professionale. Lo scopo del primo contatto è per entrambi di natura conoscitiva per capire se ci sono le basi per un rapporto professionale e di reciproca soddisfazione.

Se entrambi decidiamo di proseguire con il rapporto professionale le principali modalità sono le seguenti:

  • Contratto di consulenza su base annua.
  • Un supporto a richiesta ovvero su base oraria.

Non rispondo a consulenza via email laddove la consulenza non è stata concordata ovvero regolamentata da un contratto. Lo spazio per opinioni, confronti e condivisioni è nei commenti sotto ogni articolo di questo sito.