Che cos'è una bad bank? È utile per l'accesso al credito da parte delle aziende?

Bad Bank: è davvero utile al sostegno dell’economia reale?

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Misteri finanziari

Lo scorso martedì 23 Marzo, sono stato ospite tramite collegamento in diretta della trasmissione televisiva “ore 19” su Agon Channel. Tra i diversi argomenti trattati in tema economico, mi è stato chiesto di parlare della Bad Bank in quanto strumento particolarmente caldeggiato dal governatore della Banca d’Italia Visco come possibile soluzione a sostegno dell’economia reale. Ma è realmente così? Che cosa è una bad bank?

Polizze vita: un utile strumento di pianificazione

Polizze vita: un utile strumento di pianificazione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Diversificazione negli investimenti finanziari, Pianificazione finanziaria, Portafoglio finanziario, Psicologia finanziaria

Polizze vita. È un argomento su cui grava molta confusione. In particolare perché la polizza vita viene spesso associata ad un piano di versamenti che l’aderente effettua nei confronti di una compagnia assicurativa. Vediamo cosa sono e come funzionano.

Cosa misura la volatilità

Volatilità: indicatore di rischio?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Risparmio gestito, Strumenti azionari

L’altro giorno ero in posta per spedire una raccomandata e c’era vicino l’ufficio di “consulenza”. Sento quindi l’impiegata che spiegava ad un ignaro risparmiatore che in questi periodi conviene sottoscrivere prodotti assicurativi vista l’elevata volatilità dei mercati… Mi sono fatto una gran bella risata! Proviamo a capirci qualcosa.

Aumento di capitale sociale

Aumento di capitale sociale: il caso Carim

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Gestione degli obiettivi di investimento, Strumenti azionari

Spesso capita che la banca ci invita a sottoscrivere l’aumento di capitale sociale o le obbligazioni emesse dalla stessa banca come è accaduto per banca CARIM. Da un lato c’è la responsabilità di chi propone di rendere edotto il risparmiatore sui veri rischi a cui va incontro, dall’altro il risparmiatore si deve chiedere le ragioni per cui fare o non fare una determinata operazione.

La banca morta

Sopra la banca il cliente campa, sotto la banca il cliente crepa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Obbligazioni, Strumenti azionari

I requisiti di accesso al credito sono molto rigidi per appurare che il cliente sia in grado di rimborsare il prestito. Peccato però che così tanta rigidità e integrità non venga conservata dalle banche quando devono collocare i loro prodotti ed invitano i clienti a sottoscrivere polizze, azioni e obbligazioni della stessa banca.